Consapevolezza Alimentare

Mindfulness o consapevolezza è il processo che ci consente di prestare attenzione in modo attivo al momento in cui ci troviamo e a sostituire pensieri e reazioni “automatiche” con risposte più consapevoli e più sane.

Questa forma di meditazione è utile nel farci riconoscere le nostre emozioni e sensazioni fisiche. Se applicata all’alimentazione rappresenta una specie di “sforzo consapevole” di conoscere cosa mangiamo e sapere come e quando farlo. Ci aiuta ad apprezzare quello di cui ci nutriamo, a coinvolgere i nostri sensi notando colori, odori e sapori del cibo e soprattutto ci ricorda di rallentare. Mangiare (masticare) lentamente significa assorbire maggiori nutrienti dal cibo e facilitare la digestione.

La ricerca ci dimostra, inoltre, che un’alimentazione consapevole ha la capacità di migliorare condizioni come la depressione, l’ansia, i disturbi alimentari (ad es. binge eating) e problemi legati al peso. Infatti, attraverso la consapevolezza alimentare, ci rendiamo più coscienti dei fattori scatenanti che spesso ci invogliano a mangiare, ad esempio fuori pasto o senza un vero appetito, aiutandoci a distinguere quindi una fame emotiva da una fisica.

La nostra salute fisica è molto spesso lo specchio del nostro quadro emotivo!

Per saperne di più prenota un appuntamento.